star
Contorni e Companatico, News

Carciofi con panure su letto di verdure

Ingredienti (x4 porzioni)

  • 4 carciofi
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 20 gr pan grattato
  • 20 gr parmigiano reggiano
  • 2 pomodorini secchi
  • 8 olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaino di capperi in salamoia
  • 1 limone biologico
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • misticanza e pinoli a piacere

Procedimento

Metti il succo del limone in una ciotola con acqua fredda: sarà il recipiente che conterrà i carciofi puliti. Procedi togliendo le foglie più esterne e più dure dei carciofi, sono da scartare, taglia di netto la punta e lascia intatto il centro del gambo, quando è cotto diventa molto tenero. Immergi qualche minuto i carciofi puliti in ammollo nella ciotola con acqua e limone.

Porta a bollore una pentola con acqua e sale, aggiungi i carciofi, coprili con il coperchio e cuocili per 4 minuti. Nel frattempo, prepara una ciotola con acqua fredda e ghiaccio, sarà il contenitore in cui andrai a mettere i carciofi cotti per farli raffreddare rapidamente. Una volta freddi, disponili su un canovaccio e asciugali con cura.

In un mixer inserisci il pangrattato, il parmigiano grattugiato, i pomodorini secchi, le olive, i capperi precedentemente dissalati e da ultimo il prezzemolo: questa sarà la tua panure per farcire i carciofi. Quando li avrai farciti, disponili su una teglia da forno, precedentemente unta, con il gambo rivolto verso l’alto.

Cuoci a 180 ° C per circa 15 minuti circa (il tempo di cottura è correlato alla dimensione dei carciofi), poi servili su un letto di misticanza e pinoli.

Perché fanno bene i carciofi? I carciofi depurano il fegato e stimolano la secrezione della bile, favoriscono la diuresi e contengono l’inulina, una fibra solubile che facilita la digestione e favorisce i riequilibrio della flora intestinale. Sono ricchi di vitamine del gruppo B, fra tutte prevale la B9, e di fibre (5,5 grammi ogni 100 grammi di carciofi), contengono ferro, calcio e fosforo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *