star
Primi e Zuppe

Canederli spinaci e speck

Ingredienti (x 4 persone)

  • 150 gr pane raffermo
  • 100 ml di latte
  • 1 uovo
  • 40 gr speck
  • 25 gr spinaci
  • 70 gr parmigiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 500 ml di brodo vegetale

Taglia il pane in tanti piccoli cubetti regolari, mettilo in una ciotola ed aggiungi il latte e l’uovo, poi impasta tutto in modo omogeneo e lascia riposare per circa un’ora.

Sminuzza col coltello gli spinaci e poi taglia anche lo speck sempre al coltello. Trascorsa l’ora di tempo, incorpora all’impasto gli spinaci, lo speck, il parmigiano e la noce moscata.

              

Forma delle palline regolari di diametro 6-8 centimetri, porta a bollore il brodo vegetale e cuoci per 5 minuti (i canederli galleggeranno quando saranno cotti!).

Piatto tipico della cucina altoatesina, è una buona modalità per riciclare il pane raffermo: in cucina, quando possibile, si cerca sempre di recuperare le materie prime e gli alimenti di scarto, in modo tale da non generare sprechi e rifiuti organici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *